Saporinfoto

Per inviare le tue foto scrivi a:saporinfoto@gmail.com

Cultura Gastronomica ..Made in Italy
La passione per il buon cibo raccontata in foto

Libri da Gustare





Scheda di presentazione di Cucina Siciliana di popolo e signori

Le 216 ricette sono frutto di una ricerca ossessiva di Martino Ragusa che le ha provate e riprovate, le ha assaggiate, le ha offerte agli amici, infine le ha fotografate per il libro.
Le ricette sono perciò genuine, le   dosi degli ingredienti sono quelle esatte, le preparazioni sono esposte in modo semplice e razionale.
Oltre alle ricette tradizionali della cucina siciliana sono presenti alcune ricette innovative dell’autore che testimoniano la contemporaneità della cucina siciliana. Numerose ricette sono anche per vegani e vegetariani: non si tratta di adattamenti, semplicemente si fanno così.
Ogni preparazione è introdotta da una premessa che racconta la storia della pietanza,
i suoi risvolti culturali e sociali.

La cucina siciliana è una cucina funambolica, in bilico tra passato e futuro, opulenza e povertà, aristocrazia e popolo, tradizione e innovazione. La Sicilia si trova al centro di quel Mediterraneo a cui tutto il mondo ormai guarda come fonte di cibi e di saperi capaci di regalare al tempo stesso salute, tradizione e gusto.
Pasta, olio d’oliva, verdure e pesce azzurro sono i quattro punti cardinali gastronomici validi ovunque. Cambia qualche ingrediente, qualche nome, ma i piatti restano quelli. Tutto questo ha determinato un’unitarietà gastronomica che assieme ad altre caratteristiche, come l’abbondanza di piatti, la loro rilevanza storica, l’unicità e la forte personalità che li rende ovunque riconoscibili, impone l’idea di una vera “Cucina Nazionale”.
La Sicilia è anche un luogo dove la gente è rimasta legata ai sapori naturali del mare e della terra, dove non si sono consumati quei tradimenti di stile alimentare che sono ormai consueti in tante altre parti d’Italia.




Casa Rugiati
di Simone Rugiati




Simone Rugiati ci conduce alla scoperta delle ricette di Cuochi e fiamme, il programma televisivo di cucina da lui condotto che lo ha fatto scoprire al grande pubblico. Dopo il diploma presso l’istituto alberghiero e diversi corsi formativi in Italia e all’estero, il cuoco originario di Empoli ha iniziato a lavorare per la televisione, approdando nel 2010 alla conduzione di Cuochi e fiamme, in onda su La7d. Nel corso del programma, che si apriva con Simone Rugiati che enunciava la massima di Virginia Woolf "Non possiamo pensare bene, amare bene o dormire bene se prima non abbiamo mangiato bene", due concorrenti si sfidavano nella preparazione di quattro portate che venivano giudicate da tre giudici, i quali stabilivano chi era il vincitore. In tutto questo, Simone Rugiati contribuiva allo svolgimento el programma con la sua simpatia e le sue conoscenze nel campo della gastronomia, fornendo agli spettatori trucchi e consigli per mangiare bene. Ampio spazio veniva anche dedicato alle ricette personali di Simone Rugiati, il quale, in cucina, si ispirava ad una precisa filosofia: semplicità, facilità di esecuzione e gusto. Le ricette di Cuochi e fiamme è un volume in cui Simone Rugiati raccoglie il meglio dei piatti proposti nel corso delle puntate del programma televisivo da lui condotto.



^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^


Bruno Barbieri
Via Emilia
Via da Casa



Bruno Barbieri svela 85 ricette alla portata di tutti per preparare piatti davvero speciali. Perfetti da servire alla famiglia e agli amici per ritrovare in compagnia il gusto della buona tavola e dell'ospitalità senza rinunciare a un'impronta cool e internazionale. Ripercorrendo fasi molto diverse della sua vita - dall'infanzia bolognese, all'affermazione come chef stellato, dagli anni dei viaggi in tutto il mondo all'esperienza di MasterChef raccoglie le ricette per lui più significative di piatti unici. Il volume è illustrato con acquerelli e arricchito dalle fotografie scattate dall'autore in giro per il mondo, alla scoperta di profumi e sapori sempre nuovi. Ma Bruno non si limita a raccontare la sua vita e i suoi piatti, arrichisce le pagine con consigli e suggerimenti stimolanti, per spingervi a sperimentare, a scoprire qual è il vostro modo di esprimervi ai fornelli.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Sommelier... ma non troppo










Fede e Tinto, i due conduttori della omonima trasmissione di Radio2, prendendo spunto dal successo del corso di avvicinamento al vino organizzato da "Decanter" in collaborazione con l'AIS (Associazione Italiana Sommelier), propongono un percorso semplice e diretto per imparare a (ri)conoscere il vino in soli sette giorni. Un periodo ipotetico durante il quale il lettore potrà acquisire le basi per saper ordinare una bottiglia di vino con maggior consapevolezza e saperlo abbinare al momento giusto... con il piatto giusto!



__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


Cucinare è facile e tutti possiamo riuscirci come un vero chef, parola di Davide Oldani, cuoco stellato e giudice di "The Chef", la nuova trasmissione culinaria in onda in prima serata su La5 fino a Natale. Secondo Oldani, famoso in Italia e all'estero per la sua ormai mitica cipolla caramellata, per cucinare bene bisogna puntare su essenzialità e semplicità, elementi fondamentali per creare un piatto sano ed equilibrato, senza però rinunciare al gusto. In questo libro presenta ai lettori le sue ricette della tradizione, dimostrando una grande attenzione alla stagionalità dei prodotti utilizzati e rivisitando in maniera moderna e leggera alcuni piatti tipici della sua regione. Tutto come nella Grande Cucina, semplicemente nella cucina di casa nostra.

========================================================================


                                           Carlo Cracco

Ricette classiche della tradizione e piatti rivisitati dall'estro di uno chef stellato, lezioni di cucina con procedimenti spiegati fin nei minimi dettagli (per non sbagliare) e racconti di una vita ai fornelli e non: dai picnic al lago con il sugo di pomodoro fresco della mamma, alla cucina di Gualtiero Marchesi a Milano e di Alain Ducasse a Montecarlo. Carlo Cracco accompagna gli amanti della cucina (veri esperti e semplici principianti) in un percorso esclusivo e innovativo che permetterà a tutti di apprendere le preparazioni di base, le tecniche di cottura dei cibi, i trucchi e i segreti ai fornelli, con la soddisfazione garantita di portare in tavola piatti di alto livello. Si impara cucinando, eseguendo le ricette dello chef che con precisione e rigore fa da Cicerone nell'affascinante universo del cibo. Un corso di cucina unico, adatto sia a chi muove i primi passi, sia a chi vuole avere l'opportunità di mettersi alla prova con le idee più sorprendenti della cucina di Carlo Cracco.















Oscar Farinetti
Storie di Coraggio

Oscar Farinetti: ora vi spiego come il buon vino salverà l'Italia.
È facile imparare a diventare coraggiosi. Il metodo migliore è guardare storie di coraggio di persone normali che attraverso il coraggio sono diventate speciali. Fatevi contagiare e poi diventate voi stessi contagiosi. Questa Italia ha bisogno di coraggio.
Oscar Farinetti Fondatore di Eataly
Oscar Farinetti è considerato oggi uno dei più grandi imprenditori italiani, un visionario, in grado di esportare ovunque il made in Italy.
"Storie di coraggio" nasce da un'intuizione, o meglio da una convinzione, secondo la quale, cibo e vino d'eccellenza, in quanto sinonimi di economia, cultura ma soprattutto bellezza salveranno il nostro Paese dall'attuale crisi economica e porteranno l'Italia entro 10 anni a divenire la Nazione più ricca d'Europa.
Sono stati selezionati 12 tra i più meritevoli produttori di vino dei nostri tempi, veri modelli da premiare e da emulare per dar il via al processo di rinascita del nostro Paese. Un viaggio da Nord a Sud dell'Italia che, tappa dopo tappa, mette a confronto, le menti di donne e uomini straordinari che hanno avuto il coraggio di scommettere sulla "terra" divenendo la forza trainante del futuro. In questo viaggio tra le più prestigiose cantine d'Italia, Farinetti non sarà solo, ma in compagnia diShigeru Hayashi, uno dei sommelier più apprezzati.
Per tutti la priorità è una sola: portare avanti un modello di agricoltura sostenibile ovvero economicamente vantaggioso, rispettoso dell'ambiente e eticamente corretto.






Orto e Mangiato
di Martino Ragusa



Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

Cerca nel blog