Saporinfoto

Per inviare le tue foto scrivi a:saporinfoto@gmail.com

Cultura Gastronomica ..Made in Italy
La passione per il buon cibo raccontata in foto

Vi Consigliamo




_________________________________________________





-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------





--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------





-------------------------------------------------------------------------------------------------
---------------------------------------------------------------------------


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pastificio Fiore




Il Pastificio Artigianale Fiore ha radici che risalgono all'immediato dopoguerra.
La fondatrice, Maria Lucia Fiore decide di dare seguito alla sua indomita passione e apre un piccolo laboratorio di pasta artigianale, dove inizia a produrre (in maniera del tutto artigianale ) pasta di elevatissima qualità  mantenendo intatte le antiche ricette di un tempo tramandate dalla nonna prima e dalla madre dopo.
Ottiene con il tempo e con grande tenacia il consenso della clientela che la considera sempre più un punto di riferimento su cui contare.
Questo le permette di ampliare il proprio laboratorio e di trasferirsi nella nuova sede di Carasco. Oggi La Signora Lucia, alla veneranda età di ottant'anni, non perde ancora un solo passaggio del processo produttivo garantendo così la qualità dei propri prodotti.
La particolarità della pasta artigianale Fiore è evidenziata dall'utilizzo di materie prime pregiate, partendo dalla semola del meridione per arrivare alle erbe e spezie pregiate e selezionate con cura,  con l'aggiunta di sola acqua E SENZA UTILIZZO ALCUNO DI COLORANTI O CONSERVANTI . Un'altra caratteristica della nostra pasta è il processo di essiccazione lento e costante che  permette di conservare intatta la fragranza della pasta.
Il pastificio fiore presenta una vasta gamma di prodotti, dalla pasta artigianale classica alla pasta ai sapori naturali.
PASTA FIORE, PER DARE OGNI GIORNO UN TOCCO DI VIVACITÀ' MANTENENDO INALTERATI I SAPORI DI UN TEMPO.

www.pastificiofiore.it
========================================================================================================================================












:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


Un seme di anice...
La nostra caramella è fabbricata con l’anice verde. Si tratta di una pianta, Pimpinella anisum, che va distinta dal finocchio o dall’anice stellato (la badiana della Cina, frutto di un albero esotico). L’anice di cui parliamo è un’ombrellifera e i suoi piccoli frutti ovoidali, striati longitudinalmente, hanno un sapore caldo, pungente ed un odore notevolmente aromatico. Scegliamo i nostri semi di anice verde nel mese di agosto, dopo il raccolto, in provenienza dalla Spagna, dalla Tunisia, dalla Turchia, dalla Siria...
... zucchero...
Quindi mettiamo i semi in grandi bacinelle e facciamo scorrere uno sciroppo di zucchero (acqua e zucchero) sui semi che rotolano e a poco a poco si ricoprono di sottili strati di sciroppo, un po’ come palle di neve che si ingrandiscono a mano a mano che scivolano lungo una pendenza innevata. Questa rotazione nelle bacinelle consente inoltre alle caramelle di lisciarsi. Un po’ come ciottoli cullati in riva al mare dal movimento incessante delle onde. Si tratta di un lavoro delicato e paziente; l’artigiano impiega 15 giorni per trasformare il piccolo seme di due milligrammi appena in una caramella di un gramm
Dalla scoperta della barbabietola, fatta da Olivier de Serres nel 1575, usiamo lo zucchero bianco. Prima, usavamo lo zucchero di canna (di un colore leggermente grigio rossiccio).
Dario I, di ritorno da una spedizione nelle Indie (510 a.C.), chiamava la canna da zucchero « la canna che dà il miele senza la partecipazione delle api! ».
Prepariamo sempre le Anis con zucchero di canna non raffinato, in una collezione certificata biologica da Ecocert. 
... e un aroma naturale.
Les Anis de Flavigny ® hanno dieci aromi naturali diversi: ovviamente l’anice, ma anche il ribes, il limone, il fiore d’arancio, lo zenzero, il mandarino, la menta, la liquirizia, la rosa e la violetta.
Il gusto delle bevande all’anice fu introdotto lungo le sponde del Mediterraneo sin dall’Antichità, durante le dominazioni turche ed elleniche. La cultura dell’anice si è poi estesa a poco a poco in tutto il bacino mediterraneo.
Dopo la caramella Anis all’anice, venne l’Anis alla rosa, seguita dagli altri aromi. Nel 1800, le Anis de l’Abbaye de Flavigny ® esistevano già in una generosa varietà di aromi.
I nostri aromi naturali sono estratti da vegetali tramite distillazione al vapore acqueo o all’alcool. Per la menta, ad esempio, le foglie vengono depositate in un alambicco, l’acqua è quindi riscaldata. Il vapore acqueo che si sviluppa in tal modo attraversa le foglie e si carica dell’olio essenziale di menta. L’olio essenziale è trattenuto dopo il passaggio nel collo di cigno, quando il condotto attraversa un bagno d’acqua fredda.
Per fare un litro di essenza naturale di neroli (essenza del fiore di arancio), occorre una tonnellata di petali di fiori di arancio (l’arancio è un melangolo); per fare un litro di essenza naturale di rosa, occorrono due tonnellate di petali di rose.
 
========================================================================
Spumante di mela dell'Alto Adige
IDUNA è il risultato di due anni di prove ed attenta cura del dettaglio da parte dell'enologo e frutticoltoreGiorgio Maffei, che nel 2010 ha deciso di dare vita a questo progetto molto particolare di unione tra l'enologia ed il frutto simbolo dell'Alto Adige: la mela.
Proprio i frutteti sono il punto di inizio, che dopo diversi passaggi - tutti rigorosamente svolti a mano - porta alla trasformazione delle mele nella cantina dell'azienda agricola in uno spumante metodo Charmat (o metodo Martinotti) di eccezionale carattere. Il piacevole contenuto alcolico di soli 5% lo rende una novità unica nel mondo del gusto.

All'assaggio, si può sentire subito il brio delle bollicine di mela: la connessione tra le sue note fruttate e fresche ed il fine perlage, lo rende il perfetto accompagnatore per momenti di benessere.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


Stevida 100% naturale
La Stevia Rebaudiana è una pianta erbaceo-arbustiva perenne, di piccole dimensioni, originaria del Centro America.
Presenta foglie verdi oblunghe a bordo seghettato, con fiori piccoli e bianchi.
A tutt'oggi la Stevia è considerata una delle migliori piante officinali esistenti. Dalle foglie di questa pianta, prive di calorie ma trenta volte più dolce dello zucchero, si può ottenere un succo concentrato molto dolce, da cui si ricava una polvere bianca, anch'essa dolcissima (fino a 300 volte più dolce dello zucchero). Sia il succo che le foglie tritate hanno un sapore dolce con un retrogusto aromatico che ricorda quello della Liquirizia e dell'Anice. Attualmente viene coltivata in oltre 16 paesi in 3 continenti (Africa, America del Sud e Sud-est Asiatico).
Il termine Stevia oggi identifica sia la pianta che i suoi componenti, sebbene solo alcuni abbiano proprietà dolcificanti. I Glicosidi Steviolici sono i reali componenti dolcificanti che si estraggono tramite essicazione e purificazione delle foglie di Stevia e, tra questi, il Rebaudioside-A è quello che presenta il miglior profilo sensoriale abbinato ad un elevato potere dolcificante.
Gli estratti di Stevia sono quindi al 100% di origine naturale e non apportano alcuna caloria. Hanno indice glicemico pari a zero, per questo la Stevia è adatta anche alle persone diabetiche e si inserisce nella tendenza generale di un'alimentazione più sana e naturale. Gli estratti di Stevia rappresentano al momento la migliore alternativa allo zucchero. Le numerose ricerche e gli studi compiuti hanno appurato la completa innocuità della Stevia nei confronti della salute umana. La FDA (Food and Drug Administration) e la FAO/OMS la riconosco idonea per tutta la famiglia.
La Stevia può essere utilizzata, in alternativa allo zucchero, nella preparazione di torte, confetture, bevande e può essere cotta fino a 200°C. Essendo priva di zucchero, non favorisce la carie, concorrendo ad una migliore igiene orale; per di più non contiene allergeni né glutine.
I prodotti Stevida sono concepiti per tutti coloro che non vogliono privarsi dei piaceri golosi ma lo fanno pensando al benessere fisico e salutistico. La gamma Stevida si compone di una serie di prodotti dolcificati naturalmente, senza zuccheri aggiunti e con poche calorie.

Se vuoi conoscere tutta la gamma visita il sito www.stevida.it
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
                              Luna Y Sol

     Il sole e la terra hanno donato

       calore e vita al frutto,

     la luna gli ha regalato l’anima



Il nostro spumante brut Luna y Sol è l’anima e lo spirito di questa azienda che esprime la sua voglia di sperimentare esordendo sullo scenario enologico con un prodotto dalle caratteristiche uniche, quali la vinificazione in bianco di uve a bacca nera di pregiato vitigno autoctono di proprietà. La vendemmia viene fatta ai primi di agosto, momento di ottimale rapporto zuccheri/acidità per conseguire uno spumante di qualità. La raccolta (rigorosamente a mano in cassette) è effettuata dalle ore cinque alle ore dieci del mattino, in modo da preservare la freschezza delle uve e non perdere gli aromi più fini. La vinificazione in bianco di uva a bacca rossa con rapida pressatura soffice per separare subito dalle bucce il primo “mosto fiore” e conseguente immediato “raffreddamento” dello stesso per assicurare una separazione “statica” del mosto pulito dalle fecce.
I suoi aromi: il naso si apre delicatamente con il ricordo di un prato in fiore, i toni assumono poi sostanza con la frutta bianca ed i pistilli di zafferano, si arricchiscono di mineralità e macchia mediterranea con rosmarino e timo selvatico. Più passa il tempo nel bicchiere e più si intensifica la coralità delle sue componenti odorose che si fanno complesse chiudendo con melograno ed agrumi. In bocca mantiene tutte le sue promesse. Con uno sviluppo fresco e tonico tornano la frutta e le erbe, lo slancio è dinamico, elegantemente disteso su una spinta “citrica”. Chiude con un ritorno salino ed agrumato di incredibile precisione e persistenza. Eccellente.




========================================================================

Ice Wine, vino del ghiaccio, un vino per pochi. Con il termine Ice Wine si identificano i vini ottenuti dalla vinificazione di grappoli d'uva sottoposti ad almeno tre giorni di gelo.
L'ice wine offre un'esperienza sensoriale unica.

Ice Wine Pillitteri 











Vino Bianco L'Abbraccio

Uve 100% Catarratto
Azienda Agricola Burruano - www.burruanovini.it






Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

Cerca nel blog