Saporinfoto

Per inviare le tue foto scrivi a:saporinfoto@gmail.com

Cultura Gastronomica ..Made in Italy
La passione per il buon cibo raccontata in foto

Vino della Settimana





BARBERA d’ASTI SUPERIORE D.O.C.
È vinificato solo in annate importanti, attraverso una selezione dei migliori grappoli, in due passaggi vendemmiali, nei vigneti meglio esposti. Vino di ampia struttura, dotato di densi- tà tannica e frutto nettamente superiore alla media. Di colore rubino, tendente al violaceo è ricco di profumi avvolgenti e vellutati, con sentori di ciliege marasche e vaniglia.

TIPOLOGIA. Rosso con affinamento in barrique.
VITIGNO. 100% Barbera.
DESCRIZIONE GENERALE. Fin da piccolo, quando andavo in paese, mi sentivo chiamare “Cavalé”, un’espressione dialettale, che indicava il mio cognome, pronunciato in piemontese. Ricordo che mi infasti- diva moltissimo, mi sembrava che lo dicessero per schernirmi, per prendermi in giro; ora che sono passati alcuni anni, provo una certa soddisfazione nel sentire ripetere quel nome in dialetto: evoca in me ricordi lontani, con i sapori dell’infanzia, difficilissimi da tradurre in pensieri scritti, ma indelebili nell’animo. Una lunga serie di annate negative mi ha insegnato a valorizzare al meglio ciò che ci viene offerto dalla natura; è per questo che insieme a mio fratello abbiamo deciso di realizzare un vino commemorativo, da vinificare solo nelle annate definite a cinque stelle: un vino a cui affidare il nome della nostra famiglia, così come viene pronunciato nella nostra zona. Ci sembra giusto che il nome “Cavalé” sia legato al più tradizionale dei vitigni da noi coltivati, la Barbera, nella sua espressione massima: il vino che mio nonno produceva solo per le grandi occasioni, quali la festa patronale di San Lorenzo, durante la quale, molti anni fa, finalmente si man- giava la carne e per la festa del Santo Natale, quando ci si ritrovava con tutti i parenti. Cavalé racchiude tutta l’esperienza tramandata negli anni da padre in figlio. L’attenta selezione delle uve porta ad avere un vino di ampia struttura, con una densità tannica e fruttata decisamente superiore alla media: è caldo e morbido al palato, vellutato nei profumi, dove si riscontra il sentore della vaniglia e delle ciliege, dal colore rosso rubino, ricco di sfumature tendenti al granato: insomma un vino per le grandi occasioni!
NOTE ORGANOLETTICHE. Vino di ampia struttura, dotato di densità tannica e frutto nettamente superiore alla media. Di colore rubino, tendente al violaceo è ricco di profumi avvolgenti e vellutati, con sentori di ciliege marasche e vaniglia.
VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO. Diraspatura e pigiatura soffice delle uve con basso tenore di ani- dride solforosa. Fermentazione a contatto con le bucce per 14/16 giorni ad una temperatura di 28-30° C con folature giornaliere. Fermentazione malolattica in vasche di acciaio inox. Il 70% della massa matura in barriques nuove di rovere francese da 225 litri, per almeno 18 mesi, mentre il restante 30% matura in barriques di secondo e terzo passaggio. Dopo l’affinamento in legno il vino riposa in bottiglia per almeno 4 mesi prima dell’immissione sul mercato.
ABBINAMENTO GASTRONOMICO. Il Barbera si sposa con una cucina ricca di sapori antichi, sostanzio- sa come dettava la tradizione piemontese, si accompagna con il riso, la pasta e ogni tipo di carne, splendido poi con gli agnolotti che possono essere con vari ripieni a seconda dell’usanza e della stagione; naturalmen- te si esalta sulla carne, che può essere cucinata alla griglia oppure arrosto o stufata.
___________________________________________________________________________________________________________________





^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^






=======================================================================================================







================================================================================================================


___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________





INSOLIA Y
Colore giallo paglierino
Profumo intenso, di qualità fine; a primo impatto è caratterizzato
da aromi tipici della varietà seguiti da sentori esotici.
Al gusto si conferma un vino ben strutturato ed equilibrato,
di buona intensità con un finale persistente.
Complessivamente è un vino di buon corpo e di buona armonia che esprime le particolari caratteristiche dell’uva da cui deriva.

____________________________________________________________________________________________________________________________







_____________________________________________________________
_____________________________________________________________

---------------------------------------------------------------------------------------------

FALERNO DEL MASSICO BIANCO

Denominazione di Origine Protetta  ///  Bianco
Dalla Falanghina degli antichi romani, “vinum album Phalanginum”, nasce, vinificato in purezza, il Falerno del Massico bianco. Di colore giallo paglierino e profumo profondo ed elegante, rivela sentori di frutta matura fra cui risaltano ananas, banana, pesca gialla, pera Williams, crema pasticcera, fiori di ginestra e rosa, delicate note di salvia e vaniglia. Il sapore, equilibrato, vellutato, ricco e persistente, ha spiccata finezza e personalità.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 

10/12° C

CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO 

4/5 anni



VINIFICAZIONE 

Criomacerazione delle uve per ottenere una maggiore estrazione aromatica e di struttura. Segue una pressatura soffice e una decantazione a freddo del mosto che successivamente fermenta ad una temperatura controllata di 10/12° C per circa 20 giorni.

AFFINAMENTO 

In acciaio inox per 3 mesi
VARIETÀ DELLE UVE 
Falanghina 100% (biotipo falerna)
AREA DI PRODUZIONE 
San Castrese - Sessa Aurunca

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Tacco Barocco

Salento I.G.T. Primitivo



Vitigno:
Primitivo 100%
Denominazione:
Salento IGT
Tipologia di terreno:
argilloso tendente al calcareo
Tenore alcolico:
13,5% vol
Metodo di vinificazione:
macerazione termocontrollata, di seguito svinatura e pressatura soffice alla fine della fermentazione
Vendemmia:
manuale dalla terza settimana di agosto
Affinamento:
in botti di rovere per 9 – 12 mesi circa
Temperatura di servizio:
16 – 18 °C
Note degustative:
un vino dal bouquet ricco e speziato, dal gusto morbido, pieno, aromatico, con una giusta tonicità dolce ed un equilibrio che solo questo vitigno riesce a dare.
Ottimo per accompagnare arrosti, selvaggina e formaggi stagionati.

==========================================================================




::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::



                                              Denominazione di Origine Controllata

CL 75 DOLCE FRIZZANTE

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Fiore all’occhiello di Canneto Pavese, è il vino rosso dolce per eccellenza

COLORE rosso rubino brillante
PROFUMO fine, molto intenso, con garbati richiami florealie di frutta rossa
SAPORE al palato è dolce,armonico,rotondo,di buonastruttura e persistenza
GRADO ALCOLICO 7 % VOL.+ 6 % VOL.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 14°C
ABBINAMENTI ottimo con dolci secchi, crostate,macedonie di frutta e scaglie di formaggio Grana
UVAGGIO 75% Croatina - 15% Barbera - 10% Ughetta di Canneto



________________________________________________________________________________________________________________________
Tocco
Barocco



Vitigno:
Negroamaro 100%
Denominazione:
Salento IGT
Tipologia di terreno:
argilloso tendente al calcareo
Tenore alcolico:
13% vol
Metodo di vinificazione:
vendemmia manuale e successiva macerazione per circa 12 ore, il mosto ottenuto viene fatto fermentare a temperatura controllata di circa 15°C
Temperatura di servizio:
10 – 12 °C
Note degustative:

dal colore rosa tenue con intensi profumi di frutta fresca ed esotica, al gusto è asciutto, morbido e piacevolmente fresco, il retrogusto è fruttato e persistente.
Si abbina a zuppe di pesce, antipasti, primi piatti delicati, frutti di mare e carni bianche.



===========================================================================================

Violino
Az. Paolo Calì



Violino è il terreno profondo, la culla e il sogno del mondo, il colore rosso profondo, l'armonia racchiusa in un grappolo. Un nome che deriva dalle vibrazioni e dai sentimenti, fantasia ed estro in un vino.
Si presenta dal colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, profumi molto intensi di frutti rossi, quali mora, susina, ciliegia e ribes. Al palato è pieno, deciso con un buon equilibrio acido.
Classificazione: DOC Vittoria Nero d'Avola.
ABBINAMENTI: Si sposa bene con carni rosse e con caciocavallo DOP,. Interessante l'abbinamento con i ragù di crostacei.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Verde Piona





Verde Piona fermentazione naturale, metodo “Sur Lie”


UVE E PERCENTUALI: Garganega, Trebbiano, Cortese, Malvasia, Pinot bianco e Chardonnay.
VINIFICAZIONE: attenta raccolta delle uve.
Diraspatura. Breve macerazione pellicolare a bassatemperatura. Soffice pressatura. Fermentazione a
temperatura controllata e maturazione sulle feccefini in serbatoi inox (temperatura, tempi di
macerazione e fermentazione variano a secondadelle uve lavorate). Tutte le uve vengono vinificate
separatamente.
CARATTERISTICHE: vino bianco a fermentazionenaturale in bottiglia, metodo Sur Lie, sui lieviti.
Colore giallo paglierino splendente con “perlage” sottilee persistente, bouquet intenso e fragrante con
percettibili note di lievito armonizzate con incomparabile finezza ed eleganza. Gusto sapido, vivace e
armonico con retrogusto amarognolo e asciutto.
ABBINAMENTI: ottimo come aperitivo, si consiglia con antipasti, primi piatti leggeri. Ideale con crostacei
molluschi e secondi di pesce.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 6-8° C.
TENORE ALCOLICO: 12% Vol.
NOTE PARTICOLARI: si consiglia di versare lentamente il vino, in caraffa di vetro, al momento della
degustazione in modo da separare ed eliminare il lieve deposito naturale dovuto alla fermentazione in
bottiglia.

http://www.albinopiona.it/

"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""



TERRE CERASE
Rocca dei Leoni
Viila Matilde
Indicazione Geografica Protetta Campania  ///  Rosè
Color ciliegia brillante, con note dominanti di marasca unite a sentori di frutti a bacca rossa e nera e delicati accenti speziati e floreali. Al gusto è morbido e pieno. Vino da consumare come aperitivo e in abbinamento a preparazioni di pesce in salsa e carni bianche. Abbinamento d’elezione con mozzarella di bufala campana e pizza napoletana.
TEMPERATURA DI SERVIZIO
10° C
CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO 
3 anni
BOTTIGLIE 
375, 750 ml
NATURA DEL TERRENO 
Ricco di argille arenacee, arenarie quarzose e giacimenti fossili
ANNO DI IMPIANTO DEI VIGNETI 
Vari anni a partire dal 1970
ALTIMETRIA DEI VIGNETI 
400 mt s.l.m.
EPOCA DI VENDEMMIA 
Ultima decade di ottobre
DENSITÀ DI IMPIANTO 
3000 viti per ettaro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO 
Guyot e cordone speronato
RESA IN VINO (litri – ettaro) 
6500
VINIFICAZIONE 
Ghiacciatura delle uve e seguente macerazione a freddo delle vinacce, fermentazione in bianco del mosto dopo svinatura
AFFINAMENTO 
In acciaio inox
VARIETÀ DELLE UVE 
Aglianico 100%
AREA DI PRODUZIONE 
Foglianise e Ponte

http://www.villamatilde.it

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________




Grechetto
Chiorri





Uva: Grechetto 100%

Vendemmia:
 è avvenuta nella settimana a cavallo tra settembre e ottobre con raccolta manuale in ceste e trasporto immediato in Cantina per la lavorazione. 

Vinificazione:
 in bianco con fermentazione naturale di mosto fiore a temperatura controllata di 16 gradi C senza aggiunta di additivi. Non si usano sistemi di stabilizzazione forzata, in bottiglia il vino è vivo. 

Affinamento:
 in botte inox per 5 mesi.

Temperatura di servizio ideale:
 10 - 12°C.
Note organolettiche:

Colore:
 miele, luminoso e con caldi riflessi dorati.

Olfatto:
 bouquet intenso con note di frutta matura e tropicale che accompagnano 
un' avvolgente mineralità.

Gusto:
 ben misurato nei toni acidi, chiude con una nota gradevole di sapidità. Retrogusto pieno e persistente.

Abbinamenti consigliati:
 ideale per antipasti e pietanze a base di pesce, formaggi e salumi. Ottimo con bollito, formaggio di fossa e cioccolato, indicato con tutti i sapori della cucina mediterranea.




http://www.chiorri.it/





VVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVV



Fiano di Avellino
Colli di San Domenico

Antico vitigno di epoca romana, il Fiano era detto "Latino" per distinguerlo dai vitigni di origine greca. E' un vitigno vigoroso che prospera bene nei terreni di origine vulcanica come in quelli argillosi. Le prime testimonianze certe della sua esistenza risalgono al XII secolo, quando il nobile vitigno del Fiano desta l'interesse di Federico II di Svevia, ne ordina l'acquisto e di Carlo D'Angiò che ne fa spedire 16000 viti a Manfredonia per l'istallazione di una vigna reale.
Zona di produzione
Lapio, Montefalcione.
Uve
Fiano di Avellino 100%.
Vinificazione
Dopo una pigiatura morbida il mosto fermenta a temperatura controllata in assenza di buccia (16/18°C).
Affinamento
In acciaio inossidabile.
Affinamento in bottiglia
Almeno 2 mesi.
Colore
Giallo paglierino con riflessi verdognoli.
Profumo
Delicato e gradevole con spiccato sentore di frutta matura.
Sapore
Asciutto, armonico con note di nocciole tostate.
Abbinamento gastronomico
Frutti di mare, crostacei, carni bianche e formaggi freschi.
Temperatura di servizio

8/10°C.


www.cantinecolledisandomenico.it
_________________________________________________________________________________


Riesiling  DOC
Azienda Agricola Quaquarini Francesco


  •  Colore giallo paglierino brillante con riflessi verdognoli.
  • Profumo delicato e piacevole, con sentori vegetali e floreali.
  •  Sapore secco e armonico, rotondo e di buona persistenza.
  • Grado alcolico: 11,5%.
  • Temperatura di sevizio: 12°
  • Abbinamenti: è ottimo a tutto pasto, consigliato l'accostamento con piatti di pesce.
  • Uva: 100% Riesiling.




Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

Cerca nel blog